Blog - Biosiculà

orangebio Una finestra sempre aggiornata, su tutto quello che ruota attorno la nostra attività, qui potrai trovare consigli, ricette e tantissime notizie utili per i prodotti che produciamo e vendiamo.
WhatsApp-Image-2019-12-12-at-22.19.46-1-1280x960.jpeg
18/12/20190

Arriva gennaio e porta con sé le arance tarocco, inconfondibili per le loro sfumature rosso intenso. Sapete riconoscerle? 

 

Quando si pensa alle arance di Sicilia, la mente vola subito al Tarocco, una delle varietà di arance rosse siciliane tipiche. Scoprite con noi perché questa varietà di agrume è davvero speciale.
Le arance tarocco sono frutti di grosso calibro con la buccia medio spessa e dalla caratteristica polpa arancione tendente al rosso. È osservandole nei nostri agrumeti che capiamo quando è il momento giusto per raccoglierle: se il colore della buccia è di un bell’arancione e la polpa è abbondantemente striata di rosso, è il momento di assaggiarle per testarne la dolcezza. Più l’arancia Tarocco matura e più il colore della sua polpa muta dal giallo verso il rosso per via delle antocianine, i pigmenti responsabili della sua colorazione tipica. Se l’acre ha lasciato il posto ad un avvolgente zuccherino, la maturazione è completa e le nostre Tarocco sono pronte per partire verso casa vostra.

Coltiviamo i nostri agrumi ad Avola, sulla costa sud est della Sicilia in un’area particolarmente votata alla coltivazione della qualità Tarocco per le sostanze minerali disciolte nei terreni e le particolari condizioni climatiche caratterizzate da forti escursioni termiche che ci regalano dei frutti dal gusto equilibrato tra grado zuccherino e lieve acidità.
Sapete che proprio per il loro gusto dolce e per la resistenza al trasporto, sono tra le arance di Sicilia più apprezzate ed esportate in Europa.

Nelle ultime settimane di dicembre concludono il processo di maturazione, giusto in tempo per difenderci dai malanni di stagione. Con il loro alto contenuto di vitamina C e di antiossidanti sono  delle preziosissime alleate nella lotta all’influenza durante i mesi invernali.
Largo a spremute senza zucchero aggiunto (non serve, sono dolcissime per natura!) oppure a merende sane mangiandole così a spicchi. Le avete mai provate in insalata con olive, finocchi ed un filo di olio extra vergine di oliva? Sono un antipasto ottimo, che fornisce vitamine e sali minerali.

Come tutti i nostri agrumi, anche le arance Tarocco non sono trattate, per cui potete utilizzarne anche la buccia, magari per preparare le scorze d’arancia candite!

Se volete farne scorta, visitate il nostro shop online a questo link!

Screenshot-2019-12-13-11.19.26.png
13/12/20190

Suona il citofono, è il pacco che tanto aspettavate: sono arrivate le nostre arance di Sicilia certificate bio!

Le arance bio sono perfette per delle spremute ricche di vitamina C o per arricchire piatti dolci o salati sapranno deliziare tutta la famiglia.

Non utilizziamo alcun prodotto chimico per le nostre coltivazioni, quindi la buccia è completamente edibile e può essere impiegata in numerose ricette.

Perché non provate a realizzare delle ottime scorzette candite da regalare agli amici per un golosissimo pensierino di Natale?

Realizzarle è veramente semplice ma la cosa più importante è usare arance rigorosamente biologiche e che non siano state trattate. Oltre alle arance vi servirà zucchero, acqua e cioccolato per un eventuale glassatura. 

  • Sbucciate le arance tenendo anche la parte bianca, tagliatela a listarelle larghe circa 1cm e lasciatele a riposare in una ciotola coperte di acqua per tutta la notte. 
  • L’indomani trasferite le bucce lavate in un pentolino con altra acqua e portatele a bollore, ripetete l’operazione per tre volte cambiando ogni volta l’acqua. 
  • Dopo la terza scolatura mettetele in una bilancia e pesatele, aggiungete lo stesso peso di zucchero e mettete il tutto in un pentolino a cuocere a fuoco basso. Mescolate fino a quando lo zucchero si rapprende e le scorze cominciano ad incollarsi tra di loro. A quel punto spegnete il fuoco, mettete le scorzette candite su un foglio di carta forno e lasciale raffreddare. 

Una volta fredde sono già pronte per essere consumate o usate come canditi nelle vostre ricette. Se volete dare un tocco più goloso, potete ricoprirle con del cioccolato fondente, sciolto a bagnomaria.
Vi consigliamo di intingerle per ⅔ e disporle nuovamente su un foglio di carta forno, per lasciarle asciugare. 

Dopo qualche ora le vostre scorzette d’arancia candita sono pronte: potete gustarle, offrirle ai vostri ospiti o confezionarle per regalarle ai vostri amici. 

Buone feste!

76726977_1997097337059963_5964794544246489088_o-1280x895.jpg
12/11/20190

Perché le arance non sono dolci?

Vi è mai capitato di comprare delle arance bellissime, dal colore impeccabile ma che, all’assaggio, fossero aspre e poco mature?
Questo è ciò che accade quando la frutta viene trattata con l’etilene: una sostanza che ne accelera il processo di deverdizzazione, la buccia diventa perfettamente arancione (o gialla) ma tutte le altre qualità restano invariate.
Infatti, gli agrumi una volta raccolti, interrompono il loro processo di maturazione e qualunque trattamento muterà il loro aspetto ma non migliorerà le altre caratteristiche organolettiche e nutritive.

 

Cosa è la deverdizzazione?

La deverdizzazione è una pratica spesso utilizzata dalle aziende per cambiare il colore del frutto e renderlo più appetibile per l’acquisto, naturalmente orientato verso un giallo vivo o un arancione acceso. Come accennato, questo “trattamento estetico”, però, non ne migliora le altre qualità nutritive ed organolettiche, consegnando al consumatore un frutto perfettamente arancione (o giallo) ma non abbastanza maturo e quindi acre, con poco succo e non profumato. Che delusione!

 

Quando le arance sono mature?

Quello che non tutti sanno è che non sempre il colore della buccia è indice di maturazione di un agrume: ad esempio, il verdello  è un limone perfettamente maturo e, al contrario, un’arancia di un bel arancione intenso, potrebbe essere acerba.
Dolcezza, giusta acidità e quantità di succo: questi sono gli elementi che ci dicono quando raccogliere i nostri agrumi per farli arrivare a casa vostra al meglio: dolci, ricchi di vitamine e sali minerali, con una profumatissima buccia ricca di oli essenziali.

 

E tu che frutta vuoi?
Arance, mandarini, limoni … Acquista con un clic e ricevi la bontà degli agrumi biologici di Sicilia, direttamente a casa tua!  

Biosicula

Azienda Agricola Biosiculà
di Nastasi Salvatore

Via Tommaso Campanella 53
96012 Avola (SR)

Piattaforma ODTR

Risparmia sulle spese di spedizione

Approfitta della nostra offerta Gran Risparmio “Più compri meno spendi. Per tutti gli ordini fino a 26 kg di tutte le combinazioni di frutta a tua scelta, le spese di spedizione resteranno bloccate a soli 10€

Offriamo ai nostri migliori clienti la possibilità di soggiornare in Sicilia e visitare la nostra azienda per scoprire…

Puoi inviare la tua richiesta direttamente a info@biosicula.it.

Sarai contattato direttamente dai nostri operatori.

0
Il tuo carrello
Wishlist 0
Continue Shopping